Salve…

sostanzialmente non so cosa scrivere. So solo che voglio scrivere qualcosa.

L’altro giorno mi sono soffermata a pensare al fatto che tra un mese dovrò tornare a scuola. La cosa che mi ha reso più ”triste” e vagabonda (?), non è stata l’idea di tornare a scuola, ma il fatto di dover salire su quel dannato pullman tutte le mattine. Non so perché, ma lì mi sento fortemente triste. Non mi piacciono affatto le persone che ci sono e mi sembrano tutti incredibilmente cattivi e ‘contro di me’. Hanno tutti espressioni ”burbere” e ogni volta che chiedo:”Posso?”, mi lanciano prima un’occhiataccia, come se volessero uccidermi e poi scostano lo zaino, o la borsa.

 A pensarci però, non tutti sono così…la maggior parte. Per non parlare della quantità di persone adulte che lo prendono. -.-’ uno strazio. In effetti sono per lo più loro i burberi. Poi li seguono i soliti ragazzi deficienti di turno che sono ovunque. Insomma, per farvela breve (?), l’altro giorno sembravo tipo uno zombie che vagava senza una meta, aspettando che il suo destino si compisse.. 

Non sembra tragica come cosa, ma lo è.

Poi ho cercato di trovare conforto nelle parole:”sono solo altri due anni”. E alla fine, ho cercato di non pensarci più. 

Forse mi sembra così brutto salirci, perché da un po’ di tempo a questa parte la mia migliore amica, per vari motivi, non è potuta più venire con me. Quindi ero sola a ”combattere le forze del male”(i pendolari di mezza età scorbutici). per fortuna ha risolto questi problemi e dall’anno prossimo saremo di nuovo insieme a combattere questa lotta. hahaha 

In questi giorni non ci stiamo sentendo molto perché ho finito i messaggi e devo dire che mi manca molto. 

Sono sicura che tutto andrà per il meglio quest’anno al fianco della mia amica. 

Sono le 23:40 e mi è piaciuto molto scrivere questo post. Per lo più ho usato questo blog per postare immagini e gif, ma mai qualcosa su di me,su quello che provo o penso in generale; e devo dire che è stato davvero divertente.

Spero che vi siate divertiti a leggere questo post oppure che vi abbia fatto un po’ di compagnia. Notte. :))

A quel punto credo di aver pianto. Solo che invece di rigarmi il viso, le lacrime restarono dentro e si accumularono nel petto fino a farmi male.

Banana Yoshimoto (via soffroeppuremivienedaridere)

lavitadiunperdente:

Se qualcuno ti dice che non sei bella girati e cammina, in modo che possano avere una splendida vista del tuo favoloso culo.
—  (via lavitadiunperdente)